Analisi di Nosedive: un mondo troppo perfetto - La psicologia di Black Mirror (Puntata 1 - Parte 1) - Fragments

Analisi di Nosedive: un mondo troppo perfetto – La psicologia di Black Mirror (Puntata 1 – Parte 1)

Tempo di lettura medio: 11 minuti

Nosedive - Analisi di Nosedive
Salve a tutti e benvenuti in questo nuovo articolo!
Ve l’ho promesso tanto, ho aperto sondaggi e finalmente la mia nuova serie è qui. E io ne sono contentissimo. In questi articoli andremo ad analizzare alcune puntate di Black Mirror, quelle che vi sono piaciute di più. Spero inoltre in un vostro dibattito attivo per poter approfondire ancora di più il messaggio trasmesso da questi capolavori. Questa settimana iniziamo con il vostro episodio preferito in assoluto (secondo i miei sondaggi). Si tratta dell’analisi di Nosedive, conosciuto in italiano come “Caduta Libera” (potete vedere la puntata e tutta la serie cliccando su questo link se avete un account Netflix attivo).

In questa strana distopia (ma all’apparenza un’utopia) Lacie fa del suo meglio per raggiungere il top della classifica su una versione di instagram che controlla le vite di tutti gli individui. Scoprirà che la felicità non è dietro i numeri, ma dentro sè stessa. 

Prima di iniziare a leggere vi consiglio vivamente di guardarvi tutta la puntata, per evitare eventuali spoiler! 

ATTENZIONE: Secondo la “Legge 70 del diritto d’autore, comma 1-bis” introdotto con la Legge 9 gennaio 2008, n. 2
“E’ consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro. Con decreto del Ministro per i beni e le attività culturali, sentiti il Ministro della pubblica istruzione e il Ministro dell’università e della ricerca, previo parere delle Commissioni parlamentari competenti, sono definiti i limiti all’uso didattico o scientifico di cui al presente comma.”.
Le immagini presentate in questo post non sono di proprietà di Fragments; sono immagini estratte dalla puntata “Nosedive” della serie Black Mirror, diretta da Joe Wright e scritta e prodotta da Charlie Brooker. L’uso di tali immagini è limitato alle modalità prescritte dalla normativa relativa al Fair Use. 

La vita di Lacie

La puntata inizia con la nostra giovane protagonista, Lacie, che fa jogging ed esercizio con il cellulare in mano. E fin qui niente di strano da segnalare per la nostra analisi di Nosedive, considerato che si tratta di un’usanza comune anche fra di noi. Basti pensare che Instagram è invaso da foto e storie di gente in palestra.

A pochissimi istanti dall’inizio una scena madre di tutta la puntata: Lacie si guarda allo specchio e ride. Ma non sta ridendo: si esercita a ridere.

Lacie ride allo specchio - Analisi di Nosedive

Nel mondo descritto nella nostra analisi di nosedive, dove l’apparenza conta, non ci si può permettere di esprimere delle emozioni che siano sgradevoli. Così Lacie si esercita a produrre una risata che sia interessante e piacevole dall’esterno, seppure priva di qualsiasi contenuto. Infatti, al termine della risata, Lacie torna perfettamente seria: una dote da vera attrice.
Non avremo modo di scoprirlo con certezza nella puntata, ma è possibile teorizzare che la strana risata di Lacie sia in realtà anche essa artefatta, per renderla più originale.

Nella scena successiva facciamo conoscenza con Ryan, il fratello di Lacie. Decisamente più “normale” della sorella, Ryan vive con lei in una piccola casetta, sebbene presto dovranno entrambi andarsene per la scadenza del contratto. Ma non ci soffermiamo tanto su di lui: per Lacie è arrivato il momento della colazione.

La colazione di Lacie

Tutti al cellulare - Analisi di Nosedive

Questa foto, che nella nostra analisi di Nosedive può apparire sconvolgente, è in realtà estremamente comune in pubblico nella realtà e questo la rende il triplo spaventosa. Quasi tutti in questa scena sono impegnati a guardare il cellulare. Questa dovrebbe essere la colazione.

Notiamo subito dopo, nella conversazione con il barista, come il tono di voce di Lacie, così come il linguaggio non verbale, siano estremamente artefatti. In alcuni momenti sembra quasi stia cantando più che parlando.

Lacie si guarda intorno. In questo ambiente perfetto, accompagnato da questo sottofondo violinistico, tutta la gente intorno a sé ha almeno 4 punti circa: è la crema della società e lei ambisce a raggiungere il top.

La scena successiva è un altro capolavoro degno di attenzione per la nostra analisi di nosedive.

Lacie morde un biscotto - Analisi di Nosedive

Lacie morde un biscotto in una maniera che appare fuori di testa. Con molta attenzione ci accorgiamo che in realtà sta cercando di non fare briciole e di non rovinarsi il rossetto. Dopodichè LO SPUTA. Perchè il suo scopo dall’inizio non era quello di mangiare il biscotto, ma di dargli la forma perfetta per una foto. 

Eccoci ad un’altro importantissimo punto di questo episodio:

Scrive Lacie come commento alla sua foto. Tanto di cappello per un biscotto che ha appena sputato e per un cappuccino che non ha gradito affatto, come si vede subito dopo.

Ancora una volta vediamo come il piacere di un cappuccino o di un biscotto gustati, il piacere del mangiare che è uno dei principali e più semplici della vita viene sacrificato in funzione della perfetta apparenza. E come ciliegina sulla torta: la falsità che trasuda dal post di Lacie. Black Mirror strizza anche in questo caso un occhio alla realtà, a tutti coloro che fanno una foto al cibo prima di pubblicarla, proprio come Lacie.

Per finire consideriamo che questa doveva essere la colazione per Lacie. Ma lei, dall’inizio alla fine non ha mangiato niente. Sembra quasi che l’unica cosa di cui si sia nutrita è dei like della gente che la circonda. 

 A lavoro con Lacie

Qualche altro passaggio denota altri aspetti interessanti di questa analisi di Nosedive. In primo luogo, tutti gli ambienti presentano un ordine e un’armonia molto rigida. In secondo luogo, è onnipresente, in quasi tutte le scene, questa sfumatura rosa confetto che inonda tutto: palazzi, luci, ambienti interni, ecc. Come se fossimo permanentemente ad una cerimonia, come un matrimonio, o una comunione. Queste scelte registiche in realtà richiamano la perfezione forzata nella quale sono inseriti gli abitanti di questa comunità: vuol dire omologazione ad una perfezione che sia unica per tutti. 

 

Lacie entra in ascensore dove incontra Beth e la falsità esplode: fra le righe leggiamo che fra di loro non si possono assolutamente vedere.

Lacie e Beth in ascensore - Analisi di Nosedive

Ciò è evidente proprio dal fatto che si alternano momenti di spudorata esagerazione dei gesti a momenti in cui si parlano senza neanche guardarsi in faccia. La conversazione è tutt’altro che naturale. Tuttavia per Lacie è una conversazione necessaria: Beth è infatti una 4.6 e le sue votazioni sono importanti per il profilo social di Lacie.

Dopo poco facciamo la prima conoscenza con Naomi. Nella marea di 5 stelle che Lacie sta ricevendo sulla foto della sua colazione, ecco che arrivano 4 stelle. L’attimo di sconvolgimento però passa subito: Naomi è una 4.8 e può letteralmente permettersi di fare quello che vuole, anche se il mettere 4 stelle trasmette un messaggio di sufficienza chiaro e tondo. Così Lacie ingoia le 4 stelle ricevute e pensa invece a come “speculare” sulla situazione.

Nel suo ufficio, a rompere la perfezione che aleggia nell’ambiente arriva Chester: niente meno che un 3.1. Lacie è più sconvolta di quando ci si avvicina per strada la zingara che vuole le monetine.

Lacie è sconvolta dall'offerta di Chester - Analisi di Nosedive

Eppure Chester le ha solo offerto un frullato bio. Lei lo accetta, nel mezzo dello sconvolgimento, e gli da 5 stelle per ringraziarlo. Ma l’ufficio è sconvolto tanto quanto lei dal suo comportamento.

L'ufficio è sconvolto - Analisi di Nosedive

Scopriamo infatti che Chester ha avuto dei problemi relazionali col suo fidanzato e che l’ufficio sta cercando di farlo licenziare portandolo a 2.5. Infatti, ben presto, qualcuno da voti bassi a Lacie, per punirla del suo voto.

Ancora una volta assistiamo a come la gente spesso pensi agli altri non come persone, ma come ad un profilo, sia nella nostra analisi di nosedive che nella vita reale. Ti sei comportato male? Ti faccio licenziare e c’è un modo semplicissimo per farlo, posso perfino rimanere anonimo! E la forza del gruppo, che mi sostiene, perchè sei un reietto, mi rende ancora più forte.

E’ affascinante inoltre vedere come all’inizio Lacie sia dispiaciuta per Chester, mentre nell’istante successivo, appena gli dicono che l’ufficio parteggia per Gordon, cambi subito posizione, per non diventare anche lei una reietta. 

Di ritorno a casa

Subito dopo lavoro Lacie si reca a vedere i nuovi appartamenti dove vorrebbe trasferirsi. Scopre tuttavia che il prezzo degli appartamenti è troppo alto. Le viene però presentata una soluzione: se riuscirà ad arrivare ad una valutazione di 4.5 potrà ricevere uno sconto del 20%. 

Alcune scene importanti per la nostra analisi di Nosedive hanno luogo in questo punto dell’episodio. Possiamo chiaramente intuire che Lacie sente la mancanza di un partner affianco a sè. Sia da come osserva il suo ologramma nell’appartamento, sia da come guarda la foto di Naomi in compagnia del suo futuro marito.

Ologramma di Lacie con un uomo - Analisi di NosediveLacie osserva l'ologramma nell'appartamento - Analisi di Nosedive


Naomi e Paul si baciano - Analisi di NosediveLacie guarda le foto di Naomi - Analisi di Nosedive

Inoltre, è da notare come, a differenza della colazione, Lacie mangi di gusto e in maniera tutt’altro che raffinata quando non è in pubblico e non deve preoccuparsi di come appare. 

Lacie mangia a casa - Analisi di Nosedive

Notiamo come, dal post delle 4 stelle, Lacie abbia iniziato a seguire ossessivamente Naomi. D’altronde con un potenziale di 4.8 stelle potrebbe rappresentare un ottimo slancio per lei. Arriva Ryan e ci rilascia la dichiarazione che rappresenta quello che tutti noi, spettatori della puntata, stiamo pensando fin dall’inizio.

Ryan commenta Pelican Cove - Analisi di Nosedive

Questa frase è letteralmente il riassunto della morale che vogliamo riportare in questa analisi di Nosedive e Ryan è un idolo. 

Inizia l’ascesa

Il giorno dopo Lacie va ad una azienda specializzata nel rilancio dei profili social e scopre che per raggiungere i 4.5 velocemente deve avere più valutazioni possibili da gente che abbia una valutazione 4 o superiore. Lacie si impegna ancora di più a cercare di impressionare i suoi contatti, in particolare il suo contatto con Naomi diventa quasi costante.

Un secondo dopo vediamo Chester che è rimasto bloccato fuori dalle porte dell’ufficio perchè ha una valutazione troppo bassa, come previsto dai suoi colleghi di lavoro. Anche se Lacie fa di tutto per rilanciarsi lei non è intrinsecamente cattiva: è la massa che la controlla. Si vede chiaramente che è dispiaciuta e vorrebbe fare qualcosa, ma non può per non incontrare le ire dei colleghi.

Lacie è dispiaciuta per Ches - Analisi di Nosedive

A questo punto Lacie ha l’idea del secolo: pubblica sul Social una foto di Mr. Rags (Mr. Straccio in Italiano), una bambola di pezza che in qualche modo pare legarla a Naomi. L’idea ha successo: finalmente Naomi le dà 5 stelle. È l’inizio dell’ascesa verso il successo per lei.

Ed è sicuramente un incentivo, in quanto poco dopo troviamo Lacie pronta a cucinare una Tapenade proprio come quella di Paul, il fidanzato di Naomi (con scarsi risultati). Fino a quando, con sorpresa di tutti, Naomi la chiama al telefono.

La videochiamata con Naomi è sorprendente, letteralmente si commenta da sola. Entrambe sembrano recitare un copione ben fatto dove, oltre ad intrattenere una chiamata fra migliori amiche (sebbene non si sentissero ormai da anni), ognuna sembra impegnata a fare sfarzo di uno stile di vita di altissimo tenore, in particolare Naomi.

Falsissima la tenda indossata da Lacie per coprire la macchia sui vestiti e il bicchiere di vino in mano. Possiamo pensare, al contrario, che il legame fra due persone sia tanto più reale quanto uno è disposto a mostrarsi per come è. Chi di noi non si è presentato a casa degli amici completamente sfatto e trascurato per passare il pomeriggio insieme?

Lacie risponde a Naomi - Analisi di Nosedive

Falsissimo l’atteggiamento di Naomi, che risponde di spalle fingendosi sorpresa, del genere “Oh, Lacie! Non mi ero accorta fossi lì!”, anche avendo fatto lei stessa la chiamata!

Naomi risponde al telefono - Analisi di Nosedive

Questa chiamata prosegue con una falsità dopo l’altra, in uno scambio terribile anche solo da vedere. Naomi corre in giro solamente per mostrare l’enormissima casa in cui si ritrova a Lacie. Lacie finge di non conoscere il nome del futuro sposo di Naomi, sebbene la stalkeri ormai da giorni.

Arriva la sorpresa del secolo: Naomi chiede a Lacie di farle da damigella d’onore al suo matrimonio. Così, dal nulla. Notiamo quello che forse è l’unico momento di realtà di tutta la chiamata. Lacie, che dentro di se ha ancora un animo umano e non controllato dai social, come abbiamo notato prima, è sconvolta dall’offerta di Naomi. Non sente di poter ricoprire quel ruolo, nonostante per lei sarebbe un rilancio enorme a livello social, semplicemente perchè Naomi ha sicuramente amici più vicini di lei. E per un momento possiamo leggere della sincerità nelle sue parole. 

Lacie è sincera con Naomi - Analisi di Nosedive

Le due continuano a chiacchierare come farebbero due amiche vicinissime e si organizzano per la partecipazione di Lacie alla cerimonia. L’unica cosa che Lacie dovrà fare come damigella d’onore sarà tenere un discorso: per Lacie è un grande vantaggio perchè la lista degli invitati al matrimonio è piena di pezzi grossi e questo potrebbe lanciarla in altissimo.

Piccolo dettaglio ma importante: Naomi, dopo pianti, gioie, ecc ecc. chiude la chiamata con un espressione e un tono di voce di sprezzo incredibile.

Naomi chiude la chiamata in maniera sprezzante - Analisi di Nosedive

Finisce la chiamata e Ryan, voce della verità, ricorda a Lacie come Naomi la trattasse malissimo a scuola, facendole scherzi, insultandola e bullizzandola. Ma Lacie, che ormai ingoia tutto pur di andare avanti con i suoi progetti, nega tutto. Le costa però un enorme sforzo negare che Naomi abbia avuto un rapporto col suo ex, Greg. È chiaro che la cosa la ferisce ancora, al punto che mentre lo nega le esce una risata esageratamente falsa. 

Lacie nega che Naomi abbia avuto un rapporto con Greg - Analisi di Nosedive

La scena successiva è splendida. Lacie prova il discorso che ha preparato per il matrimonio di Naomi per fare colpo su tutti i 4.7+ che ci saranno. Tuttavia ci mette un po’ troppo pathos e Ryan glielo fa notare come solo lui sa fare.

Lacie prova il discorso - Analisi di NosediveLacie chiede consigli sul discorso - Analisi di NosediveRyan critica il discorso di Lacie - Analisi di Nosedive

E con questo concludiamo, per adesso, la prima parte della nostra analisi di Nosedive. Anche questa volta avrei voluto raccogliere tutto in un solo post, ma le cose da commentare sono davvero troppe, in particolare per questo meraviglioso episodio di Black Mirror, dove ogni dettaglio trasuda aspetti nascosti!

Se l’analisi di nosedive ti è piaciuta forse potrebbe interessarti anche l’analisi di Babadook che ho fatto un po’ di tempo fa. Babadook, dietro l’apparenza horror, nasconde in realtà un mondo di depressione e malattia mentale che caratterizza la protagonista e suo figlio. Puoi trovare l’articolo qui


(Visitato 81 volte, 1 visite oggi)
 

Ti potrebbe interessare anche...

avatar
  Subscribe  
Notificami